Gran Fusilli con persico, cannolicchi, gamberi e panko

Iniziamo con un piatto per: la notte prima degli esami. Valerio, il giovane studente romagnolo, ci preparerà un piatto per rasserenare gli animi in una lunga notte di studio. Gran fusilli con crema di persico, cannolicchi, gamberi rossi e panko al nero di seppia: “Gli esami di maturità si avvicinano. Oggi ho intenzione di preparare un piatto che voglio servire anche per i miei amici la notte prima degli esami: dei gran fusilli con crema di pesce persico, gamberi rossi, cannolicchi e panko al nero di seppia. Inizio dai cannolicchi. Un filo d’olio; metto i cannolicchi. Chiudo con un coperchio e lascio andare per qualche minuto. Nel frattempo preparerò del panko al nero di seppia. Stempero il nero di seppia con dell’acqua. Il nero di seppia darà il colore al nostro panko oltre al sapore di mare. Bastano pochi cucchiaini. Prendo una boule e il panko e lo vado a unire con il nero di seppia. Il panko è un tipo di pan grattato giapponese che viene molto usato per le fritture perché non assorbe olio, quindi le fritture vengono molto più asciutte, e soprattutto è più grossolano, quindi darà maggior croccantezza al nostro piatto. Questo piatto l’ho già fatto una volta, prima di un esame di inglese che non è andato poi così tanto bene, ma con quello di maturità voglio riprendermi e quindi voglio una rivincita. Prendo una teglia con la carta da forno. Ci metto sopra il panko. Questo panko sarà sbriciolato sopra il piatto e darà la nota croccante al nostro primo. Inforno a 160 gradi per circa una quindicina di minuti. Mentre il panko cuoce, passo alla crena di persico. Taglio il filetto di persico a dadini. Io sono in V superiore, frequentano il quinto anno di liceo scientifico. La maturità sarà molto importante per me perché dopo potrò veramente fare quello che voglio fare nella vita, cioè lo chef. Non vedo l’ora che arrivi la notte prima degli esami per preparare questo piatto che a me personalmente piace molto, anche per i miei amici: spero che apprezzeranno. Prendiamo una padella. Ci mettiamo un filo d’olio, uno spicchio d’aglio in camicia. Prendo il peperoncino e ne trito un po’. Ora metto il pesce persico. Questa sarà la crema con cui condiremo i nostri fusilli. A me piace molto studiare insieme ai compagni e cucinare anche spesso qualcosa per loro perché è la mia grande passione, quindi il minimo è dimostrarlo anche agli altri. Ora tolgo l’aglio e filtro l’acqua dei cannolicchi. La filtro perché voglio evitare che ci siano impurità. Intanto pulisco i cannolicchi. Li mettiamo da parte. Ora aggiungiamo al persico un po’ di acqua dei cannolicchi e un goccio di latte, che darà cremosità alla nostra crema. Aggiusto di sale e di pepe. Lasciamo andare per qualche minuto. Perfetto. Ora frullo la crema di persico. Aggiungo dell’altro latte per dare più cremosità. Verso la crema di persico in padella. A questo punto, mettiamo la pasta. Ho scelto una tipologia di pasta in grado di trattenere molta crema. Perfetto. Basteranno dodici minuti. Nel frattempo, sguscio i gamberi rossi e trito i gamberi al coltello. Il mio battuto di gamberi lo marino con olio, un pizzico di sale, pepe e una grattata di scorza di lime. Mescolo. Questa sarà la tartare che metterò sopra la pasta per dare freschezza e ancora più sapore di mare. Metto da parte. Assaggio la pasta. È quasi cotta. Nel frattempo, tiro fuori il panko che si è ben asciugato, ora è croccante. Lo trasferisco in una boule per comodità. È il momento di scolare la pasta e unirla alla crema di persico. Amalgamo un po’ il tutto. Ora posso impiattare. Aggiungo la tartare, i gamberi rossi, il panko al nero di seppia, che darà croccantezza e aroma. Metto qua e là i cannolicchi, un filo d’olio, una grattugiata di scorza di lime; infine, dei fiori eduli. Il piatto è pronto. Ed ecco il mio piatto per la notte prima degli esami: gran fusilli, crema di pesce persico, gamberi rossi, cannolicchi e panko al nero di seppia. Buon appetito!”. Valerio ha realizzato un piatto perfetto per affrontare la notte prima degli esami. Ora provalo anche tu!


  • TAG
Autoplay

Potrebbe interessarti anche


Playlist Correlate