Mezzemaniche con quibebe brasiliano di zucca e mazzancolle

Iniziamo con Michele, il rappresentante di articoli funerari campano, che a malincuore ha dovuto lasciare la cucina di Masterchef. Oggi ci saluterà con un piatto dai sapori brasiliani: mezze maniche con kebebe di zucca, mazzancolle e salsa ai mirtilli. “Purtroppo ho dovuto lasciare la cucina di Masterchef. Ho deciso di salutarvi con un primo piatto che racconta molto di me e dei miei sogni: mezze maniche con kebebe brasiliano di zucca e mazzancolle con salsa di mirtilli. Comincio proprio dal kebebe brasiliano, quindi con la zucca, e inizio a sbucciarla. Il kebebe è un tipico piatto brasiliano: un purè di zucca che in Brasile usano come contorno per piatti di carne. Io voglio rielaborarlo un po’ a modo mio e lo faccio come ingrediente portante del mio piatto. A Masterchef ho imparato tanto, ho imparato a conoscere nuovi ingredienti, nuove tecniche di cottura. Il mio sogno non è tramontato ed è quello di aprire un ristorantino in Brasile, a Rio de Janeiro, che unirà le ricette della tradizione italiana con quelle brasiliane. Prendo una padella, uno scalogno e dell’aglio. Faccio scaldare l’olio. Nel frattempo tritiamo lo scalogno. Farò un bel soffritto con cui andò a cucinare la mia zucca. È giunto il momento di mettere la nostra zucca. Aggiungo un po’ d’acqua in modo tale che la zucca si sfaldi e la vado a chiudere con un coperchio. Prendo un’altra padella, un filo d’olio, e prendo l’ingrediente di pesce che voglio usare in questo piatto, le mazzancolle, e le pulisco. La prima volta che ho fatto il kebebe c’era la mia ragazza come cavia. Ho fatto questo esperimento e ho aggiunto a questo kebebe le mazzancolle. Alla mia ragazza è piaciuto tantissimo. Esperimento riuscito. L’olio è in temperatura, andiamo ad aggiungere le nostre mazzancolle, e adesso un po’ di brandy. La componente alcolica del brandy evapora subito, ma il suo sapore dolciastro arricchisce le mazzancolle. Sono pronte, le metto da parte. Controllo della zucca, bella morbida, la sfaldo con la forchetta. E adesso che anche il kebebe di zucca è pronto, ci aggiungo le mazzancolle e arricchisco il kebebe con un po’ di zafferano, giusto qualche pistillo. Lo regolo di sale, una bella spolverata di pepe. Il kebebe con le mazzancolle è pronto, lo metto da parte. Porto l’acqua della pasta a temperatura e prendo le mezze maniche rigate. Mentre le mezze maniche cuociono faccio una bella salsa di mirtilli. Prendo con un setaccio i miei mirtilli, con l’aiuto di un cucchiaio li schiaccio. I mirtilli saranno la componente acida che bilancerà i sapori del piatto. Il mio percorso è finito, però sono molto felice. A Masterchef mi sono preso un sacco di soddisfazioni. A Santorini, per esempio, ci siamo ritrovati in una cucina professionale a cucinare per un matrimonio vero. Un’emozione veramente indescrivibile, come quella che ho provato a Napoli, la mia terra. In realtà, in quella prova la mia squadra ha perso, però i giudici mi hanno voluto premiare e non sono andato al pressure. Adesso faccio ridurre a fuoco medio la salsa di mirtilli. Faccio una riduzione che poi userò come guarnizione sulle mezze maniche. La cucina per me è iniziata come un gioco. Mi ha insegnato mia nonna. I miei genitori erano sempre a lavorare, durante il giorno, io sono cresciuto con lei e lei mi ha insegnato tutti i piatti tradizionali della cucina partenopea. Con un po’ di creatività io rielaboro questi sapori campani, meridionali, e aggiungo magari un po’ di frutta, un po’ di sapori brasiliani. La salsa è pronta. Rimetto sul fuoco il mio kebebe, aggiungo un po’ di acqua di cottura della pasta, amalgamo un po’ il tutto. Nel frattempo la pasta è pronta, la posso scolare e la andiamo a mettere nel nostro kebebe. Aggiungo un po’ di prezzemolo, un po’ di noce moscata, giusto una grattatina. A questo punto non ci resta che impiattare. Aggiungo le mazzancolle, un altro po’ di prezzemolo e un po’ d’olio. Per chiudere, la nostra salsina ai mirtilli, che darà un bel contrasto cromatico al nostro piatto. Bene, il piatto è pronto. Questo è il piatto con cui saluto Masterchef: mezze maniche con kebebe brasiliano di zucca, mazzancolle e salsa ai mirtilli. Buon appetito”. Per tutte le ricette e le interviste esclusive degli eliminati, vai sul sito Masterchef.sky.it.


  • TAG
Autoplay

Potrebbe interessarti anche


Playlist Correlate