Rösti con pancetta, uovo fritto, barba di frate e paprika

Laura, la simpatica aspirante chef di Bellinzona, si cimenterà in una ricetta a basso budget. Per la sua spesa ha scelto 2 patate a 50 centesimi, un mazzetto di barba di frate a 1,50 euro, un uovo a 30 centesimi, una fetta di pancetta a 90 centesimi. Totale della spesa: 3,20 euro. Vediamo cosa preparerà. “Oggi vi preparerò una mia ricetta a 5 euro, un rosti, un piatto della tradizione svizzera fatto con le patate. Io aggiungerò la barba dei frati, un uovo e la pancetta. Comincerò a pelare le patate, che sono la base dei rosti. Questo è un piatto economico, perché le patate costano veramente poco. Aggiungerò, poi, della pancetta per arricchire la ricetta. I rosti sono un piatto tipico di Berna. È un piatto che si mangia in tutta la Svizzera e anche a Bellinzona, dove abito. Io lo faccio spesso anche nei campeggi. È un piatto che mi piace molto e ogni tanto cerco delle varianti nuove. Le patate sono pelate. Adesso le grattugio. Usiamo una grattugia a buchi larghi. Io vado spesso a fare dei campeggi con il mio compagno, i miei cognati e anche degli amici. Questo piatto mi piace molto perché accompagna bene le grigliate di carne, come contorno. Con poca spesa riesco sempre a fare un bel figurone. Con ingredienti poveri si può fare anche un piatto chic. È un piatto che mangio da quando sono piccola, quindi mi piace proporlo spesso. Per le patate ho speso 50 centesimi, quindi ho potuto scegliere altri ingredienti da aggiungere. Io sto preparando il rosti con le patate a crudo. Volendo, si possono anche sbollentare per dieci minuti e in padella le rosoli un pochettino meno. Le patate sono sufficienti. Le posso mettere da parte. Passo alla pancetta. Taglio la pancetta a dadini. Ne basta una fetta bella spessa. Al posto della pancetta possiamo usare anche delle cipolle oppure del Parmigiano Reggiano. Daranno ugualmente sapore al piatto. Diciamo che riuscire a cucinare con ingredienti poveri e riuscire a fare dei grandi piatti mi dà molte soddisfazioni. Sgrasso un pochettino la pancetta, in modo che rimanga la parte più magra. Anche la pancetta è pronta. Posso unirla alle patate. Aggiusto un po’ di sale e giro gli ingredienti. Sono pronti. Ora posso cuocere il rosti. Prendo una padella e del burro. Faccio sciogliere il burro in padella. Adesso il burro è sciolto. Con l’aiuto di un coppapasta metto le patate in padella. Vado a creare la forma del rosti. Prendo le patate con la pancetta e le aggiungo. Schiaccio un pochino con il cucchiaio. Voglio dare una forma un po’ regolare a questo piatto che, di solito, è molto rustico. Le patate andranno cotte 15 minuti. Mentre il rosti cuoce, passiamo alla barba di frate. Questi si chiamano “agretti” proprio per il loro gusto agro, amaro. Vengono detti “barba di frate” proprio per la loro forma. Tolgo il gambo finale colore violetto. Questo lo aggiungerò al rosti proprio per dare un po’ di colore, un bel verde acceso. Adesso li faccio sbollentare in acqua salata. Vanno sbollentati per 5 minuti. Nel frattempo, preparo l’uovo fritto. Un pochino di burro. Adesso aggiungo l’uovo in padella, un ingrediente povero. Me la sono cavata con 30 centesimi. Farò un bell’uovo fritto da aggiungere al mio rosti. Gli agretti sono quasi pronti. I rosti tra un attimino li giro. Aspettiamo l’uovo. Passo al rosti, che va girato. Mi aiuterò con due spatole. Questa è un’operazione molto delicata. Vedrò di non fare danni. Perfetto. Do un attimino la forma e lo lasciamo in padella. Dovrà cuocere altri 7 minuti. L’uovo fritto è pronto. Voglio fare un impiattamento in verticale con i rosti sotto, l’uovo e la barba di frate. Il rosti ha un colore bello bruciacchiato. Posso impiattare. Per prima cosa, metto il rosti alla base del piatto, metto sopra l’uovo, faccio una corona con la barba di frate attorno al tuorlo. Mi manca un tocco di rosso. Prendo nella dispensa della paprika dolce e vado a completare il piatto. Aggiungo ancora un pizzico di sale. Voilà. Il mio rosti è pronto, con pancetta, barba di frate, uovo fritto e un tocco di paprika dolce. Con poco più di 3 euro ho fatto un gran piatto. Buon appetito”. Laura ha realizzato una sua ricetta a 5 euro. Ora provala anche tu.

EMBED
  • TAG
Tutte le notizie di Sky Uno
In esclusiva per i clienti Sky

Potrebbe interessarti anche

Tutti i siti sky