Lalla a Master of Pasta

Ci siamo: riparte Voiello Master of Pasta, la gara in cui tutti i concorrenti di Masterchef si sfidano per realizzare il piatto di pasta perfetto. Quest’anno, per prepararlo avranno: una mistery box sempre diversa, due formati di pasta Voiello tra cui scegliere e un ingrediente a loro caro, che sarà l’alleato perfetto. A guidarli Simone Finetti, il primo Voiello Master of Pasta. Il premio per il più votato, un corso di alta formazione presso Alma, la Scuola internazionale di cucina italiana. I giudici sarete voi. Chi sarà il nuovo Voiello Master of Pasta? Chiuse le porte di Masterchef, per Lalla comincia la gara per diventare il prossimo Voiello Master of Pasta. Per vincere, il suo piatto dovrà essere il migliore fra tutti. Lo sarà? “Ciao Lalla, benvenuta” “Ciao, grazie” “Com’è andata l’avventura?” “Purtroppo è finita subito” “La prima eliminata, però sei anche la prima concorrente che ha la possibilità di diventare il nuovo Voiello Master of Pasta. Per l’occasione ti ho intanto già preparato una mistery” “Benissimo, speriamo bene” “Pronti” “Oddio! Ho già visto il nemico…! Eh sì, quello è il mio nemico, è quello che mi ha fatto cadere, purtroppo” “Il caffè”. “Io non non lo tocco, eh!” “Li conosci gli altri? Peperone giallo…” “Li conosco tutti bene, certo: peperone rosso, peperone rossso…” “La rucola, i piselli, i funghi porcini secchi…” “I funghi sono un ingrediente che mi piace un sacco” “Tu ora dovrai scegliere la protagonista, la pasta Voiello”. “Eccola qua” “Due formati di pasta. Abbiamo le tofarelle e i gran fusilli” “Preferisco i gran fusilli” “Fusilli è intrigante…” “Si avviluppa tutto” “È avvolgente” “Avevi la possibilità di portare un ingrediente che sarà il tuo alleato perfetto nella costruzione del piatto” “Hai ragione” “Cosa mi hai portato?” “Il Parmigianino, il mio grande amore. Lo metterei dappertutto, anche nel cappuccino”. “Anche nel cappuccino?” “Sì, sì!” “Tredici minuti il tempo di cottura dei gran fusilli, tredici minuti che avrai a disposizione per completare il tuo piatto” “Benissimo” “Pronti a buttar la pasta? La tua sfida inizia ora” “Okay”. La sfida di Lalla è creare in tredici minuti, con gli ingredienti della mistery box, il suo alleato perfetto e i gran fusilli Voiello un piatto che sia degno del titolo di Voiello Master of Pasta: “Iniziamo a lavorare. Cosa facciamo coi peperoni?” “Dobbiamo fare dei filettini. Adesso vediamo di spellarli, quasi quasi lo fai tu. Vuoi spellarli?” “Vai” “Fammeli bene, mi raccomando, non c’è bisogno che te lo dica io” “Cercherò di fare del mio meglio” “Va bene” “Cosa fai coi funghi?” “Gli do un taglietto, li taglio un po’, metto su l’olio, unisco un po’ di piselli” “Io ti chiedo perché sono curioso. Va bene. I peperoni io li ho pelati” “Allora iniziamo….” “Quello lo puoi mettere” “Va bene” “Okay, sottili sottili così si cuociono in fretta” “Sì sì” “Nel frattempo sono trascorsi cinque minuti” “Mettiamo due o tre piselli qui”. “Abbiamo i piselli saltati” “I piselli a saltare. Mettiamo un po’ di acqua dei porcini” “Okay. Cosa ci manca?” “Qui metto la rucola” “L’olio” “Okay” “Guarda che bella cremina” “Benissimo. Il Parmigiano. Mettiamo giù i peperoni, veloci” “La crema, la crema, la crema” “È rimasto un solo minuto. Tira giù i fusilli che manca poco.” “Va bene, va bene, okay”. “Alè, guarda”. “Okay” “Così. Tre, due, uno, via dal fuoco…” “Oh!” “Finito” “Fine” “Finito”. “A posto, vai” “Contenta?” “Ce l’abbiamo fatta. Molto!” “È il momento di impiattare” “Okay” “Quindi una salsa di piselli e rucola” “Piselli e rucola” “Voilà”. “Con una filangè di peperoni” “La, corona” “Rucola” “Così” “Voilà”, “Il nome del piatto”. “Sono i gran fusilli della Sdora” “Della Sdora” “Li dedico a me” “Dicesi Sdora…” “Donna di casa che aveva il ruolo di dirigere un po’ tutto il discorso economico di una famiglia” “Non fa una piega” “Tradizionale. E non fa una piega, no?” “Oh! Adesso sarà il pubblico a casa a decidere se questo è il piatto del prossimo Voiello Master of Pasta” “Magari! Sarebbe molto interessante. Votatemi, votate il piatto della Sdora, i gran fusilli della Sdora!” “Viva le nonne. Assaggiamo?” “Sì” “Là” “Okay, va bene”. Ora il giudice sei tu. Vota la prova di Lalla nella cucina di Voiello, per farla diventare il prossimo Voiello Master of Pasta e aggiudicarti uno degli esclusivi kit Voiello. Ma tanti altri sono in gara: non perderti nessun episodio!


  • TAG
Autoplay

Potrebbe interessarti anche


Playlist Correlate