A Romics tante novità dal mondo del fumetto

È la fiera degli appassionati del mondo dei fumetti in tutte le sue declinazioni, in un viaggio che parte dalle pagine ormai ingiallite dei primi numeri, pubblicati oltre cinquant’anni fa, fino alle versioni proposte solo on line. Una folla di persone trova al Romics tutto ciò che cerca e i più giovani hanno l’occasione di incontrare alcuni degli youtubers italiani più famosi. “Ciao, io sono Ciccio Libero 89”. “Io sono Jocker”. “Che tipo di contributi mettete voi su YouTube?”. “Noi portiamo videogiochi, blog, come possono essere i Challengers, cose che ci divertono”. “Come è nata la vostra passione?”. “Per caso. Io e lui giocavamo, competitivi su altri giochi, più seriamente. Ho voluto condividere la mia esperienza, la mia passione su YouTube ed è scoppiato così”. “Com’è il mondo femminile su YouTube”. “Rispetto a quello maschile è molto meno presente, però cerchiamo di farci spazio”. “In una rassegna di fumetti non poteva mancare una mostra dedicata a Diabolik. In questo percorso vengono raccontati cinquant’anni di storia e avventure del ladro più affascinante del mondo”. Arrivata alla sua ventesima edizione, il festival del fumetto è cresciuto negli anni fino a raggiungere quota duecentomila visitatori, diventando un punto di incontro per gli amanti del genere. “Per gli appassionati ci sono anche i giochi di carte collezionabili come queste: Magic. Di che si tratta?”. “Magic è un gioco presente sul mercato da circa vent’anni. È un gioco che nasce da un romanzo, di base, un romanzo in inglese. In America è quasi uno sport nazionale”. Per molti il Romics è anche una festa per dichiarare il proprio amore ai vari personaggi indossando i loro panni da veri cosplayers.

EMBED
  • TAG
Tutte le notizie di Sky Tg24
In esclusiva per i clienti Sky

Potrebbe interessarti anche

Tutti i siti sky