Blitz dei Nas, 25 arresti tra Napoli e Caserta

Gli arrestati rubavano ricettari da studi medici, che poi compilavano con false prescrizioni di medicinali ad alto costo utilizzando dati anagrafici di ignari pazienti, timbri e firme di medici inconsapevoli. I farmaci venivano poi venduti


  • TAG
Autoplay