Maltempo Lombardia, allagato l'aeroporto di Bergamo

Trolley bagnati e passeggeri costretti a camminare con l’acqua fino alle caviglie. Non è Venezia, ma l’aeroporto di Bergamo, allagato. L’acqua alta ha invaso l’area degli arrivi dello scalo, e i locali della riconsegna dei bagagli. Tutto postato sui social dai viaggiatori. È una delle conseguenze, forse la più clamorosa, delle forti piogge che si sono abbattute in queste ore sulla Lombardia. Oltre due ore di stop per il maltempo anche a Monza, dove sono state interrotte le qualifiche del Gran Premio di domani. Trenta le richieste di intervento in provincia di Verona. La situazione più critica a San Giovanni Lupatoto, dove una donna incinta e un bimbo a bordo di un’auto, sono rimasti bloccati in un sottopasso. Prima nevicata sulle vette più alte dell’Alto Adige, dove le temperature sono precipitate, in particolare in provincia di Bolzano. Queste sono le Dolomiti: siamo a Passo Sella, in Val di Fassa. La neve arriva anche a Livigno: guardate queste immagini, un paesaggio a dir poco straordinario. I temporali di oggi hanno fatto danni anche in Campania, allagando varie zone di Capri. Disagi anche a Napoli, nel casertano, e strade allagate anche in Costiera Amalfitana. Bomba d’acqua su Campobasso. Questo improvviso anche se preannunciato arrivo del maltempo ha interrotto l’estate dei record nel nostro Paese, dove due terzi del territorio nazionale soffre la siccità. Questa ondata di maltempo, secondo la Coldiretti, non fa che peggiorare la situazione, perché il suolo, rimasto asciutto per tanto tempo, non riesce ad assorbire l’acqua di acquazzoni così violenti. In particolare, la grandine ha già distrutto parecchi raccolti.


  • TAG
Autoplay

Contenuti Sponsorizzati


Playlist Correlate