Morte rapper Cranio Randagio, partecipò a X Factor

Baffetti a manubrio, capelli rasta e occhialetti tondi. Una passione unica nelle vene: la musica. Lo scorso anno aveva tentato anche il grande salto a X-Factor, ottenendo un certo riscontro, tanto che stava per pubblicare il suo primo album. Invece, Vittorio Andrei, in arte Cranio Randagio, rapper di 22 anni, è morto in circostanze poco chiare, due giorni fa, in una casa romana nel quartiere residenziale della Balduina, dove venerdì sera, con altri undici amici, aveva partecipato a una festa. I ragazzi erano rimasti a dormire in uno di questi appartamenti alle mie spalle, insieme a Vittorio Andrei. Intorno alle 2 del pomeriggio di sabato cercano di svegliarlo, ma senza riuscirci, perché appunto Andrei era già deceduto. Ma l’allarme per il 118 scatta soltanto alle 3 del pomeriggio. E ora gli investigatori si interrogano su quel buco di un’ora. Ascoltati dagli investigatori, gli amici hanno ammesso: “ci siamo ammazzati di canne”. Ma nell’abitazione non è stata trovata alcuna traccia di sostanza. Molto dirà l’autopsia, prevista in giornata al Policlinico Gemelli. Attesi anche i test tossicologici, i cui risultati non saranno immediati. La prima ipotesi è che Andrei sia deceduto per un mix di alcol e sostanze, forse unito a qualche problema congenito. Orfano di padre da quando aveva 15 anni, il ragazzo si divideva tra Milano e Roma, dove viveva con la madre che, disperata, chiede la verità. “So solo che mio figlio è andato a una festa e non è tornato – ha detto la donna – e nonostante il suo cellulare suonasse libero e fosse in una casa privata, nessuno ha risposto: perché? E perché nessuno mi ha detto che stava male? Forse poteva essere salvato”. Sul web tanti messaggi addolorati di fan e di amici che rilanciano le sue frasi da rapper arrabbiato e tormentato: “È tutto troppo brutto per restare intero, penso alla mia morte sempre e solo sotto effetto. Io volerò, volerò via, perché nel cielo c’è molto di più”.

EMBED
  • TAG
Tutte le notizie di Sky Tg24
In esclusiva per i clienti Sky

Potrebbe interessarti anche

Tutti i siti sky