Napoli, ragazzo ucciso a Capodanno: si costituisce 23enne

Si tratta di Manuela Terracciano, incensurata, figlia di un boss della Camorra. Lei nega ogni responsabilità, ma sarebbe sua la mano che ha esploso il colpo letale per il coetaneo Nicola Sarpa


  • TAG
Autoplay

Potrebbe interessarti anche


Playlist Correlate