Terremoto Abruzzo, a mani nude tra le macerie

La lunga notte dei soccorritori, il dolore e la paura. La corsa snervante contro il tempo: gli angeli senza ali continuano a scavare per salvare altre vite umane


  • TAG
Autoplay

Potrebbe interessarti anche


Playlist Correlate