Violenza sulle donne, due casi in poche ore a Firenze

Quando è tornata in albergo alle amiche in lacrime ha raccontato di essere stata stuprata da un uomo conosciuto in discoteca. La giovane, una turista americana di 24 anni, ora si trova in ospedale, dove sono scattate le procedure del Codice Rosa riservato alle vittime di violenza. Ai carabinieri, oltre a fornire la descrizione del presunto stupratore, probabilmente uno straniero, ha anche ammesso di aver bevuto qualche drink in più. Gli investigatori in queste ore stanno cercando di acquisire le immagini delle telecamere di videosorveglianza della zona, nel tentativo di ricostruire quanto accaduto. Non è l’unica denuncia di violenza nei confronti di una donna, che arriva in queste ore dal capoluogo toscano. Una ragazza livornese, infatti, ha reso noto su Facebook di essere stata molestata da un gruppo di giovani ubriachi, tutti italiani, mentre passeggiava nel centro storico della città. Sul suo profilo ha raccontato di essere stata dapprima accerchiata dal branco e poi, dopo pesanti avances, strattonata ed insultata. A salvarla, secondo quanto scritto dalla ragazza, l’intervento di uno straniero, un venditore abusivo di rose.


  • TAG
Autoplay

Playlist Correlate