Napoli, Apple apre IOS Academy: primi corsi per 100 ragazzi

Il gigante di Cupertino apre una Academy all’ombra del Vesuvio, nella periferia orientale di Napoli. È la prima in Europa. Missione? Formare, attraverso corsi specifici, ragazzi che sappiano, alla fine del percorso, sviluppare applicazioni. Così, in quella che era una fabbrica, ora sorge un campus universitario. “È veramente impressionante come in pochissimo tempo siamo riusciti a costruire quello che otto mesi fa Tim Cook e il Presidente Renzi programmarono di poter fare, cioè creare un centro, questa Academy con le università Federico II, con Apple, un partner affidabile che ha deciso di investire in Italia e a Napoli”. A Silicon Valley arriva il sud. La Apple e l’università di Napoli Federico II formeranno cento nuovi giovani sviluppatori. “È quasi un gioco, però mi sono ritrovato in questa esperienza fantastica”. “Che ti aspetti?”. “Mi aspetto sicuramente di avere un’istruzione perfetta”. “Avere questa possibilità, oltretutto nel proprio territorio, è stato davvero grandioso e l’abbiamo colta al volo”. Sono i primi ragazzi under 30 che saranno formati con specifiche competenze in ambito iOS. Alla fine del percorso formativo, potranno programmare, creare nuove start-up e nuove piccole icone da scaricare sui nostri smartphone e altri dispositivi elettronici. Parliamo di un mercato che in Europa ha dato l’opportunità a ingegneri specializzati in creazioni di nuovi software, imprenditori e sviluppatori di guadagnare in otto anni oltre 10 miliardi di euro dalla vendita delle App in tutto il mondo, creando oltre 1,2 milioni di posti di lavoro, numeri che fanno sognare anche giovani studenti e aspiranti imprenditori del sud.

EMBED
  • TAG
Tutte le notizie di Sky Tg24
In esclusiva per i clienti Sky

Potrebbe interessarti anche

Tutti i siti sky