Fisco, parte rottamazione cartelle Equitalia

Parte la rottamazione delle cartelle esattoriali Equitalia. È disponibile, infatti, il modulo che, una volta compilato, avvia l’iter per poter pagare con lo sconto quanto dovuto al fisco. Il modulo è quello che vediamo in queste immagini e si può scaricare dal sito internet di Equitalia. Una volta che si sono scritte tutte le informazioni necessarie, lo si può inviare via e-mail – se si hanno le credenziali – o presentarlo a un ufficio dell’agenzia di riscossione. C’è da dire, però, che le norme potrebbero essere modificate in Parlamento. Fra le proposte, c’è l’allungamento del periodo di rateizzazione, attualmente fissato in quattro tranche. Inoltre, adesso, si può fare la rottamazione solo per le cartelle marchiate “Equitalia”, escluse, quindi, quelle degli agenti privati della riscossione. In pratica, chi ha ricevuto una cartella per una multa da un Comune che non si affida a Equitalia, al momento, non può sanare nulla. Questa e altre regole potrebbero cambiare. Poiché per presentare il modulo c’è tempo fino al 23 gennaio, forse conviene aspettare ancora un po’. Chi volesse, comunque, avviare la procedura che riguarda i debiti compresi fra il 2000 e il 2015, dai tributi ai versamenti INPS, passando per l’IVA, deve indicare sul modulo se intende pagare in un’unica soluzione o a rate, l’ultima entro il 15 marzo 2018, e deve rinunciare a eventuali liti giudiziarie in corso con Equitalia. Chi sta già saldando il debito con il fisco deve, comunque, onorare le rate per intero fino al 31 dicembre di quest’anno. Lo sconto riguarda sanzioni e interessi di mora. Per le multe stradali, invece, non si pagheranno gli interessi di mora e le maggiorazioni. A dire esattamente quanto bisognerà sborsare sarà comunque Equitalia. Lo farà entro il 24 aprile. Il cittadino non dovrà fare alcun calcolo, il bollettino arriverà a casa, ma dovrà fare attenzione: se paga in ritardo, salterà la rottamazione e scatteranno nuovamente sanzioni e interessi.

  • TAG
Autoplay

Potrebbe interessarti anche


Playlist Correlate