Luxottica, maxifusione con Essilor: titolo vola in Borsa

Luxottica +9 per cento quasi in questo momento, il primo gruppo italiano di occhialeria, non più solo italiano di fatto perché ha annunciato questa mattina la fusione con la francese Essilor. Si viene a creare un maxigruppo europeo, da circa 50 miliardi di capitalizzazione. “È il coronamento di cinquant’anni di carriera, un sogno che si realizza”, ha dichiarato il numero uno di Luxottica, Leonardo Del Vecchio, che rimarrà numero uno anche della nascente compagnia, con un ruolo da presidente esecutivo e da amministratore delegato. Come vedete, i mercati stanno accogliendo con estremo favore questa notizia e in Francia il gruppo Essilor rialza di quasi 15 punti percentuali. Sono nettamente i due titoli migliori a livello europeo, un’Europa che, come detto, per il resto sconta il taglio sul rating italiano e le preoccupazioni per la Brexit. Anche sul fronte spread questo si vede, con un rialzo del nostro differenziale dalla Germania: siamo a circa 160 punti.


  • TAG
Autoplay

Contenuti Sponsorizzati


Playlist Correlate