Darfur, rapito dottire italiano di Msf

Sequestrati anche un'infermiera canadese e un francese, oltre a Mauro D'Ascanio. Sarebbe stato chiesto un riscatto. Il governo sudanese: Sono vivi, lavoriamo per liberarli. La ong sospende le attività e ritira lo staff internazionale


  • TAG
Autoplay

Potrebbe interessarti anche


Playlist Correlate