Guinea, l'esercito spara sugli oppositori: 87 morti

Bagno di sangue nel Paese dove i militari hanno sparato sui manifestanti scesi in piazza per protestare contro la giunta salita al potere con un colpo di Stato. Un bilancio parziale parla di oltre ottanta vittime. Decine gli arresti


  • TAG
Autoplay

Contenuti Sponsorizzati


Playlist Correlate