Nigeria, rapito un ingegnere italiano

L'uomo, un sessantenne di Bergamo, è un dipendente di una società di costruzioni, la Marlum, che sta sviluppando alcuni progetti edilizi ad Abakaliki. Per il suo rilascio sarebbe stato chiesto un riscatto di un milione di dollari


  • TAG
Autoplay

Potrebbe interessarti anche


Playlist Correlate