Terremoto, a Cittareale una nuova scuola in costruzione

È caduta la prima neve sull’Appennino a cavallo tra Marche, Lazio e Abruzzo. Sulle pendici di Monte Pozzoni si trova Cittareale, con le sue ventitré frazioni. È uno dei sessanta Comuni inseriti nel cosiddetto cratere del sisma del 24 agosto. Dei 450 residenti di Cittareale la maggior parte è potuta tornare nelle proprie abitazioni. Finora soltanto una quarantina di edifici è stato dichiarato inagibile. Il Paese, insomma, nonostante sia ad appena venti chilometri da Amatrice, ha subìto danni tutto sommato lievi, tranne che per la scuola. L’edificio affaccia sulla vallata. Recentemente era stato sottoposto ad un intervento di manutenzione. Avrebbe dovuto riaprire a settembre, con l’inizio dell’anno scolastico. “Dall’esterno forse non si vede, ma dall’interno è rovinata. L’hanno dichiara inagibile”. Protezione civile e Ministero dell’istruzione hanno dichiarato l’edificio inagibile. Gli studenti della scuola materna e delle elementari, ventitré bambini in tutto, sono così stati trasferiti sotto questo tendone, realizzato dall’Esercito. È una struttura provvisoria. Entro due settimane sarà sostituita da quest’altra costruzione. “Stiamo realizzando la fondazione in calcestruzzo armato e tutti i servizi annessi”. La nuova scuola di Cittareale è merito della raccolta fondi di UniCoop e Cassa di Risparmio di Firenze. La direzione dei lavori è stata affidata alla Misericordia. In una corsa contro il tempo i militari del VI reggimento del Genio dell’Esercito hanno realizzato la fondazione. Entro venerdì sarà completata e, quindi, saranno realizzate le aule. “L’impegno è continuo, giorno e notte, anche con il maltempo. Stiamo riuscendo a mantenere gli impegni presi. Già siamo impegnati con i nostri assetti ad Acquasanta Terme e nei prossimi giorni incominceremo anche a Gualdo”. Maltempo permettendo, l’inaugurazione è stata fissata per il 29 ottobre.

EMBED
  • TAG
Tutte le notizie di Sky Tg24
In esclusiva per i clienti Sky

Potrebbe interessarti anche

Tutti i siti sky