Turchia, pugno duro di Erdogan contro il partito filocurdo

Si allunga l’ombra dell’Isis sull’attentato di ieri a Diyarbakir, nel quale sono morte 9 persone tra civili e agenti di polizia e oltre 100 sono rimaste ferite. Una rivendicazione è, infatti, apparsa sull’agenzia Amaq affiliata al gruppo terroristico. Il Governo e gli inquirenti turchi avevano, invece, puntato il dito sul Pkk. L’attentato, in effetti, ricalca modalità tipiche delle azioni del Partito dei lavoratori del Kurdistan, anche nel bersaglio scelto, una stazione di polizia. Oltretutto, avviene a Diyarbakir, la città più importante per i curdi in Turchia. L’attacco era arrivato a poche ore dall’arresto del leader del partito d’opposizione filo-curdo Selahattin Demirtas, della copresidente Figen Yusekdag e di altri 10 deputati dell’Hdp. Per 8 di loro, compresi Demirtas e Yusekdag, è stato convalidato l’arresto. Il provvedimento è scattato dopo che si erano rifiutati di presentarsi in tribunale, seppur convocati, per testimoniare in un’inchiesta nella quale sono accusati di avere legami con il Pkk. Demirtas, intanto, ha fatto sapere che continuerà a lottare dal carcere, mentre tutti i deputati arrestati hanno detto che risponderanno soltanto al loro elettorato. La maggioranza, con l’aiuto di parte dell’opposizione, aveva votato a maggio l’emendamento costituzionale per togliere l’immunità ai deputati sotto inchiesta. Dure le reazioni della comunità internazionale, con il Presidente dell’Europarlamento Martin Schulz, che parla di “segnale spaventoso” per il pluralismo turco. Anche il Ministro degli esteri Gentiloni ha parlato di misure che rischiano di pregiudicare il dialogo, mentre la rappresentante per la politica estera di Bruxelles, Federica Mogherini, ha espresso forte preoccupazione. Rimane alta la tensione con la Germania, dove il Ministro degli esteri ha convocato l’incaricato d’affari turco. Il suo omologo ad Ankara, Cavusoglu, ha però bollato come “inaccettabili” le reazioni dell’Europa, accusando diversi Paesi di dare sostegno al Pkk.


  • TAG
Autoplay

Potrebbe interessarti anche


Playlist Correlate