Nomine aziende pubbliche, Grillo: Renzi piazza i suoi uomini

Opposizione, vecchi compagni e minoranza Pd. Tutti contro Renzi, perché per tutti le nomine ai vertici delle partecipate sono chiara espressione della volontà e del potere renziano. Tra le più importanti, il cambio al vertice di Leonardo, ex Finmeccanica, con l’avvicendamento tra Moretti e Profumo ed il terremoto in Poste che cambia cinque su sei componenti del consiglio d’amministrazione e nomina nuovo amministratore delegato Matteo Del Fante con Bianca Maria Farina che diventa Presidente al posto di Luisa Todini. Roberto Speranza, Movimento democratici e progressisti, parla di nomine fatte con il compasso nel raggio di 20 chilometri del territorio di Renzi, tra Rignano, Arezzo e la sede della fondazione Open. Dall’interno del Pd si fa sentire Francesco Boccia che al congresso che incombe sostiene la candidatura di Michele Emiliano. “Renzi occupa lo Stato come fosse suo”, dice Boccia. “Siamo a fine legislatura e in una situazione di incertezza. La grammatica istituzionale avrebbe consigliato di rinviare tutto quel che era rinviabile, come fece Prodi all’inizio del 2008”, dice Boccia, “lasciando a Berlusconi, che poi vinse le elezioni, nominare i vertici delle partecipate”. Ma per la vicepresidente del gruppo del Partito Democratico, Silvia Fregolent, le nomine ai vertici delle aziende sono tra le migliori che il Governo potesse fare. Altrettanto duro l’affondo di Beppe Grillo, che dal suo blog definisce grave, intollerabile e pericoloso quello che sta succedendo. “Renzi, senza nessun titolo, sta piazzando i suoi uomini, molti chiaramente di origine toscana, nelle società cassaforte dello Stato”, dice Grillo. Forza Italia sente puzza di marcio. “È una lottizzazione monoculturale” dice Maurizio Gasparri. “Tutti piddini, tutti preferibilmente renziani”. “La conferma – rimarca il senatore azzurro – è l’avvocato Bianchi, Presidente della fondazione Open, presieduta (sottolinea) proprio da Matteo Renzi”.


  • TAG
Autoplay

Contenuti Sponsorizzati


Playlist Correlate