Nureyev - The White Crow: il trailer

21 giu 2019

È un grande piacere darle il benvenuto in Francia. Io sono Rudolf. Ci stavamo chiedendo se ti fosse permesso parlare con noi. Ci è stato detto di non parlare con gli stranieri, di non uscire con loro, solo con i socialisti. Mi piace come si vive in Occidente. Il balletto non è fatto solo di regole. Dobbiamo puntare più in alto. Rudy, faranno di tutto per riportarti a casa. Deve tornare in Unione Sovietica. Stanno cercando di rapirmi. Rudy, devi dire quello che vuoi. Fermo! Lasciatemi. Voglio essere libero. È fuori controllo potrebbe chiedere asilo politico. No, lui vuole solo essere libero di ballare. È diventato un simbolo non potete fermarlo. Sono un contadino dell'Unione Sovietica, un ragazzo nato su un treno, ho il dovere di mostrare al mondo che sono il migliore. Io sono Rudolf Nureyev.

pubblicità