Le indagini sui giganti del tech, il focus

Questa ipotetica indagine da parte dell'Antitrust americano nei confronti delle big della Silicon Valley. E allora io andrei con ordine per farvi vedere che cosa sta accadendo, perché la Federal Trade Commission, quindi la Commissione che si occupa proprio del commercio negli Stati Uniti, ha aperto un'indagine nei confronti di questi gruppi della Silicon Valley, che abbiamo provato a riassumere in questa foto. Vedete che si tratta di Amazon, di Google, di Facebook e di Apple. Sono questi i quattro gruppi di cui si parla. Il Wall Street Journal scrive che, appunto, questa indagine antitrust servirà a capire se queste società, e questo è detto proprio in soldoni, in modo molto semplice, abbiano attivato o meno delle pratiche per ridurre la concorrenza a danno, ovviamente, del consumatore. È questo che sta appurando la Federal Trade Commission, tanto che si chiede se hanno messo in piedi delle pratiche nel corso degli anni in cui sono diventate dei giganti sostanzialmente. Come mai siete diventati dei giganti? Lo avete fatto a scapito di altri? Avete procurato danni al consumatore? L'indagine di cui parla il Wall Street Journal parlerebbe di questo. Intanto accade in un momento in cui anche la Commissione europea ha aperto un'indagine nei confronti dei big della Silicon Valley, e Facebook attende da parte degli Stati Uniti una stangata da 5 miliardi di dollari per lo scandalo della privacy e per il ruolo che aveva avuto, lo ricorderete bene, nelle ultime elezioni del 2016. E poi ci sono anche le reazioni su Libra, questa moneta virtuale di cui Facebook parla, che destano comunque preoccupazioni e che tante critiche hanno suscitato. Andrei con l'ultimo cartello che vi faccio vedere, perché in questo caso invece la fonte è il Washington Post, che scrive come la Federal Trade Commission si appresterebbe ad accusare Facebook di avere ingannato gli utenti con la gestione dei loro numeri telefonici. Insomma, Valentina, sono tante davvero le cose sul piatto per questi giganti della Silicon Valley. Vedremo come andrà perché ieri la reazione dei titoli in Borsa nell'After Hours, nel Dopo Borsa, appena questa notizia è uscita, non è stata benevola, quindi vedremo anche la reazione di oggi.


  • TAG