L’influenza Yamagata: la più forte degli ultimi 14 anni

Il virus influenzale 2017/2018. Yamagata è l’influenza che tra autunno 2017 e gennaio 2018 ha messo a letto milioni di italiani con una capacità di contagio e una intensità dei sintomi tra le più potenti mai registrate nel nostro paese negli ultimi 14 anni. Oltre a febbre alta, tosse persistente, fastidiosi mal di testa e dolori muscolo-articolari, il virus influenzale 2017/2018 presenta una indesiderata “novità”: la complicanza batterica, spesso tradotta in gravi infezioni bronco-polmonari. I più colpiti dell’ultima influenza sono soprattutto i bambini sotto i 4 anni. Ad aggravare il quadro di questa forma particolarmente aggressiva di influenza, lo stile di vita dinamico dei più giovani che così si divengono “untori” anche nei confronti della popolazione adulta. E soprattutto la bassa percentuale dei vaccinati contro un virus influenzale in circolazione con tante famiglie. Come confermato dall’istituto Superiore di Sanità, l’influenza si avvia, a piccoli passi, verso il suo tramonto (“il peggio è passato”).


  • TAG