Lettera Ryanair a piloti, Poletti: inaccettabile

“È una cosa gravissima”. Il Ministro Poletti definisce così ciò che Ryanair ha minacciato di fare i dipendenti che decideranno di scioperare. Con una lettera la compagnia ha avvisato i dipendenti che nel caso volessero aderire allo sciopero dei piloti Alitalia ANPAC, programmato per il prossimo 15 dicembre, dovranno rinunciare ad aumenti e promozioni. “Il diritto di scioperare – ribadisce il Ministro – è garantito dalla legge. Quindi, se qualcuno infrange la legge c’è la magistratura che ha il compito di garantirne la piena applicazione”. Condanna che arriva da diversi Ministeri competenti per i vari aspetti di questa spinosa vicenda. “Quella di Ryanair è un’inaccettabile minaccia” sostiene il Ministro dei trasporti Graziano Delrio. “Sono cose che non possono e non devono assolutamente avvenire”. Chiede l’intervento delle Istituzioni il Codacons. “Revocare immediatamente la licenza concessa a Ryanair per operare in Italia”. Anche il Garante per gli scioperi si schiera. “La posizione dell’azienda è incostituzionale”.


  • TAG
Autoplay