Sardine Roma, parla il medico di Lampedusa Bartolo. VIDEO

Grazie veramente per essere così tanti e essere qua insieme come un corpo unico, perché sapete, io prima di fare il medico ero un pescatore, un marinaio, ero imbarcato come ha detto lei, sono stato anche un naufrago, per cui so cosa significa stare in mezzo al mare per ore e ore. Voi mi avete dato questo mandato di essere oggi al parlamento europeo, per andare a difendere i nostri diritti. I diritti di queste persone che invece vengono oggi trattate come se fossero dei mostri, come se fossero diversi, come se fossero degli alieni. Sono delle persone, sono delle persone come noi. Quando una parte dell'umanità sta male, tutto il resto dell'umanità non è serena. Si può stare insieme, e quindi dobbiamo rifiutare tutte le menzogne e bugie. Ci hanno detto che c'è l'invasione. Non è vero. Ci hanno detto che portano delle malattie. Non è vero. Ve lo dimostra uno che per trent'anni è stato il primo a toccarli, ad accoglierli, ad abbracciarli.


  • TAG