Siena, chiesta destituzione prof filonazista

Il professor Emanuele Castrucci è convinto che Hitler abbia combattuto contro i veri mostri che oggi governano il mondo. Ѐ il suo pensiero espresso sui social ad essere mostruoso e non è l'unico. Il suo profilo è un concentrato di falsità sulla sostituzione dei popoli e su protocolli di Sion. Il caso è esploso dopo una segnalazione del nostro collega Marco Congiu. La risposta del Rettore lasciava molti dubbi. Lei ha risposto inizialmente parlando di “opinioni personali”. Ha cambiato idea? No, sono opinioni personali, nel senso che non sono condivise dalla comunità accademica dell'Università di Siena. Io mi sono soprattutto preoccupato… Ci sarebbero anche dei reati. Esatto, ma il tema non sono le opinioni. Io mi sono soprattutto preoccupato di difendere l'onorabilità dell'Università di Siena. L'onorabilità è salva, l’Ateneo ha presentato un esposto alla Procura per negazionismo e la Commissione disciplinare valuterà sanzioni, fino anche al licenziamento. Il professor Emanuele Castrucci insegna Filosofia del Diritto qui a Siena. Questa è la sua stanza e oggi non si fa trovare. Dato che anche il Capo Dipartimento ha chiesto chiarimenti, l’interessato ha risposto via mail che non ne vuole fornire, perché le opinioni contestate sono state date al di fuori dell'attività didattica e questo viene confermato anche dagli studenti. Non ha notato niente di strano nel programma? No, no. No, no. Però voi vi eravate accorti che questo personaggio su Twitter faceva apologia del fascismo? Questo era sotto gli occhi di tutti, non è che me ne sono accorto io, insomma. “I giudizi storici”, scrive ancora Il docente, “rientrano nell'ambito delle convinzioni personali, che trovano tutela nel principio della libertà di pensiero e di espressione, garantito ad ognuno e tutelato costituzionalmente”. Non serve aver studiato Diritto come il professore per sapere che nella carta c'è dell'altro ed è scritto anche molto chiaramente.


  • TAG