Acqua alta Venezia, marea a 150 cm, lunedì prevista a 115 cm

17 nov 2019

Il picco di 150 centimetri di acqua alta è arrivato alle 13. Complice il vento di Scirocco meno intenso del previsto, la marea si è fermata al di sotto del livello di 160 centimetri preannunciato dal sistema di allerta. Piazza San Marco e il 70% di Venezia sono finiti sott'acqua per ore. Chiese, negozi, monumenti chiusi. La piazza interdetta a chiunque per ragioni di sicurezza. Uno spettacolo per i turisti, ma non per chi vive e lavora qua. Basta vedere come appena l'acqua ha cominciato a ritirarsi, gli esercenti si sono dati da fare con scope, stracci e detersivi per pulire e disinfettare locali invasi dall'acqua fino a pochi minuti prima. "Dobbiamo essere forti e ricominciare" dice il sindaco e commissario straordinario delegato per l'emergenza, arrivando in piazza San Marco. "I veneti e i veneziani", aggiunge Luigi Brugnaro "sono in ginocchio solo quando pregano". Noi sentiamo sempre date, ma non sentiamo mai il timing dei lavori. Quello che c'è bisogno di seguire è adesso domani finisce l'emergenza, si spengono le luci su Venezia. Il tema è invece che dobbiamo tenerle accese. Attenzione, non certamente per la parte emergenziale, capisco, ma per la parte effettivamente di esecuzione di quei lavori, perché allora dai fiducia nelle persone, che sei serio. Vale per tutti. Non sto facendo nessuno accusa a nessuno, dico. Su questo dobbiamo essere misurati dai giovani, se no i giovani non ci credono più. Andranno via da Venezia, come stanno andando via dall'Italia. I volontari hanno lavorato per far fronte alle varie necessità e prestare soccorso alla popolazione, non solo nel capoluogo, ma anche nelle isole di Burano, Murano, Torcello, Sant'Erasmo, Pellestrina, Lido e Giudecca. Dalle 14 l'acqua alta ha iniziato a ritirarsi a vista d'occhio, così come in poche ore aveva invaso calli e sestrieri, se n'era andata. Lunedì sarà un'altra giornata da bollino arancione con una punta massima di 115 centimetri, mentre martedì per la prima volta in giorni finalmente l'alta marea, dovrebbe restare sotto il metro.

pubblicità