Adolescenza e salute mentale nella pandemia, i webinar

10 giu 2021

Mai come nella pandemia Covid la Fondazione Francesca Rava è stata in prima linea dal marzo 2020, non solo in aiuto agli ospedali, alle terapie intensive degli ospedali di tutta Italia ma anche proprio ai bambini, ai minori, che si sono trovati isolati in questa pandemia. Abbiamo risposto non solo portando cure ma anche portando strumenti per la didattica a distanza. Quei bambini, in più fragili tra i fragili, che si sono trovati isolati senza la possibilità di seguire la scuola, di rimanere in contatto con le loro famiglie al di fuori delle comunità. Abbiamo ricevuto un appello fortissimo dai farmacisti, che sono sentinelle nel territorio e che sono stati un punto di riferimento fondamentale per tutta la comunità. Genitori che si sono rivolti a loro angosciati perché i figli non riuscivano a prendere sonno, perché c'erano situazioni di disagi che si percepivano, tangibili nelle proprie case. Ecco, i farmacisti ci hanno rivolto questo appello e la Fondazione Francesca Rava ha voluto rispondere, dando un focus forte sulla salute mentale dei nostri ragazzi, dei nostri minori, nelle iniziativa "Farmacia per i bambini" di quest'anno. Abbiamo organizzato un ciclo di webinar, che è iniziato ieri con una meravigliosa lectio magistralis del professor Recalcati, che ci ha illuminato sulle chiavi di lettura di questo disagio. Sicuramente il Covid non è stata la causa ma è stata una cassa di risonanza di un disagio già esistente e molto forte tra i giovani. Abbiamo ricevuto tantissimi notizie e appelli di famiglie con ragazzi che hanno tentato il suicidio, atti di autolesionismo, che magari sono inciampati anche a causa del disagio, i ragazzi compiendo reati, cyberbullismo. Ecco, un mondo di dolore grande che però vogliamo affrontare con gli specialisti e tecnici del settore. Quindi l'invito è a seguirci, l'11 giugno abbiamo un secondo momento fondamentale con i primari dei reparti che si occupano proprio negli ospedali del disagio mentale dei minori. E con i farmacisti, ospiti di Federfarma, offrendo ai farmacisti un momento anche di formazione, perché sappiano essere vicini alle persone, svolgere loro un ruolo di responsabilità sociale nel modo migliore possibile.

pubblicità
pubblicità