Agguato Napoli, fermati due fratelli per tentato omicidio

10 mag 2019

Questa mattina sono stati sottoposti a fermo di indiziato di delitto i fratelli Antonio e Armando Del Re, perché ritenuti gravemente indiziati del tentato omicidio di Nurcaro Salvatore, della piccola Noemi e della nonna avvenuto, come sapete, in Piazza Nazionale a Napoli lo scorso 3 maggio. Del Re Armando è stato fermato in provincia di Siena. Del Re Antonio, invece, è stato fermato a Nola, nei dintorni di Nola. Sono entrambi coinvolti nella pianificazione e nella materiale esecuzione dei delitti di cui sapete. L'esecutore materiale, secondo la ricostruzione che riteniamo affidabile, è Del Re Armando. Del Re Antonio ha svolto funzioni di supporto logistico e di concorso nella ideazione del delitto che ha richiesto una lunga pianificazione perché è contestata anche l'aggravante della premeditazione. I movimenti della vittima sono stati a lungo controllati. Ciò rivela una metodologia mafiosa del delitto.

pubblicità

Se clicchi OK acconsenti all'uso da parte di Sky dei cookie tecnici, analitici, di profilazione di prima e terza parte, che sono usati per capire i contenuti che ti interessano e inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più sui cookie e decidere se acconsentire oppure no a tutti o ad alcuni cookie, leggi qui la nostra Cookie Policy. Per leggere l'Informativa Privacy clicca qui.