Allerta maltempo, temporali in arrivo al Centro Nord

27 lug 2019

Un'Italia spaccata a metà, maltempo e nubifragi al Centro-Nord, caldo e sole al Sud e nelle isole. Nel corso delle prossime ore una perturbazione atlantica coprirà il nostro continente e impatterà contro l'Italia centro settentrionale, spingendo verso l'alto l'aria calda preesistente. Ecco perché si attendono temporali e grandinate. In Piemonte si contano già i danni. A Torino decine di alberi sono caduti per il violento nubifragio che si è abbattuto sull'area metropolitana e sulla tangenziale nord, dove un ramo è finito su un furgone ferendo il conducente, mentre i tecnici del Soccorso alpino e speleologico piemontese hanno effettuato un recupero di escursionisti nei pressi dell'Alpe Pisson a 2150 metri di quota, risultato particolarmente difficile a causa del maltempo. In Toscana un albero è caduto su un pullman parcheggiato sul Lungarno alla periferia di Firenze. Per fortuna non ci sono state persone coinvolte. La protezione civile ha diramato l'allerta arancione in Trentino Alto Adige, dove già da ore si segnalano forti temporali accompagnati da fulmini e smottamenti. Quella gialla riguarda il Piemonte, la Lombardia, il Veneto e il Friuli Venezia Giulia. Intanto è previsto un peggioramento della situazione meteo anche su Liguria, Toscana e Lazio. Al sud invece continua il bel tempo, soprattutto su Sicilia e Puglia, ma si registra un altro tipo di emergenza in Sardegna. Il caldo torrido e i venti di maestrale favoriscono i roghi soprattutto nelle zone del sassarese, l'oristanese e le coste della Gallura. Per questo motivo la protezione civile regionale ha emanato un codice arancione che prevede un livello di attenzione rinforzata dell'apparato antincendi.

pubblicità