Allerta virus, la situazione all'ospedale di Cremona

03 mar 2020

Il coronavirus per l'Ospedale di Cremona, è stato uno tsunami. Effetti e proporzioni per questa emergenza sanitaria del Direttore generale della struttura Lombarda, ma attenzione alle opportunità. Lo tsunami a volte può fare anche bene alle organizzazioni. È molto negativo quando arriva, ma questa… ad esempio, tutto il lavoro che abbiamo fatto di riconversione del nostro Ospedale di trovare modalità nuove di organizzare l'assistenza sanitaria può essere un qualche cosa che nel tempo può avere i suoi lati positivi. L'Ospedale di Cremona è tra i più impegnati nell'assistenza alle persone affette da Covid 19. In una settimana siamo passati da un ospedale generalista, che faceva tutto a un ospedale che in questo momento, praticamente, si occupa di coronavirus. Rimane sempre attiva la linea dell'emergenza-urgenza. Una particolarità sono saltati i ruoli. Il Direttore dell'emergenza-urgenza, ha sicuramente dato una mano alle signore delle pulizie a pulire, io ho fatto il fattorino, ho postato campioni sono andato a prendere tamponi. È massima la disponibilità di tutto il personale, su turni e orari, spiega il Direttore, ma servono altre forze. Per questo è stato emesso un bando d'urgenza. C'è un bando specifico per l'emergenza coronavirus, a cui… ci sono le tariffe Pubblicate, a cui partecipano infermieri e medici. C'è stata una grandissima risposta, abbiamo più di 150 infermieri che hanno presentato la loro candidatura per venire e abbiamo molti medici che stanno partecipando al bando per venire a lavorare. Intanto alcuni medici sono arrivati in supporto a Cremona da altri ospedali della regione. Mentre si sono offerti volontari ex dipendenti in pensione.

pubblicità