Amatrice riparte dalla cultura, iniziato allestimento museo

10 dic 2020

Continua l'attenzione e la solidarietà nei confronti della nostra popolazione. Questa volta è un'attenzione che viene non solo dall'Italia, ma anche dall'Europa. Abbiamo questa donazione oggi straordinaria, sono degli infissi antisfondamento che ci consentono di riportare qui le nostre opere più importanti, le nostre opere d'arte che fanno parte della storia di Amatrice, come la sacra famiglia di Cola Filotesio dell'Amatrice e come il reliquiario del Vannini dove era custodito l'immagine della Madonna di Filetta. Dobbiamo ringraziare la ditta Veka, una ditta tedesca che costruisce i profilati per questo tipo di infisso antisfondamento e il Consorzio Finestra Italiana che hanno dato la possibilità al comune di poter allestire questo ambiente importante anche frutto di un'altra donazione, quella di Enrico Brignano per fare in modo di utilizzarlo per riportare qui le nostre opere.

pubblicità