Ambiente e diritti, staffetta di nuoto da Palermo a Ustica

25 lug 2021

Hanno nuotato per 30 miglia, pari a 54 km, per oltre 12 ore. Dalla costa palermitana al porticciolo di Ustica, dove sorge la prima area marina protetta nata in Italia. 15 esperti nuotatori e nuotatrici si sono dati il cambio attraversando il tratto di mare in una staffetta in notturna. Appuntamento al Circolo Velico di Sferracavallo per la partenza di una traversata inserita nella manifestazione Ustica Blue Days e organizzata e voluta da tre donne: la pluricampionessa Giulia Noera e le due amiche e appassionate di nuoto Cristina De Tullio ed Enza Spadoni. "Amiamo il mare, amiamo lo sport e in realtà abbiamo pensato di dare allo sport un valore al di là della performance, come richiamo per porre l'attenzione su dei temi importantissimi come l'ambiente, la ecosostenibilità, l'inclusione e i diritti delle persone". Nuotare per unire idealmente due lembi di terra così lontani, per abbattere le barriere e mettere insieme il rispetto per la natura, quella ambientale e quella umana, e sensibilizzare verso una nuova sostenibilità.

pubblicità
pubblicità
I podcast di Sky TG24
I podcast di Sky TG24I podcast di Sky TG24
Ascolta e segui i podcast di Sky TG24: cultura, arte, informatica, scienza e tanti altri temi raccontati dalle voci dei giornalisti di Sky TG24
Scopri tutti i podcast