Bambina investita nel Bresciano, si cerca un suv

06 lug 2020

Sì buongiorno siamo a Bagnolo Mella, in provincia di Brescia, proprio sul posto dove ieri sera un automobilista ha investito una famiglia, uccidendo una bambina di nove anni. Cosa sappiamo fino adesso, sappiamo che ieri, intorno alle 10 di sera, questa famiglia stava attraversando le strisce pedonali proprio qui, questo tratto, quando dal fondo di questo viale alberato è arrivato, probabilmente a tutta velocità saranno le indagini a chiarirlo, un Suv grigio che ha preso in pieno la famiglia, la bambina di nove anni è morta poco dopo l'impatto. La madre, che sembrava in condizioni in realtà sta bene, così come stanno bene il padre chiaramente sotto choc, e un altro figlio della coppia, un bambino di pochi mesi. Ad aiutare gli inquirenti nelle indagini ci sono sicuramente le testimonianze di chi abita qua vicino, dei primi soccorritori. Allora abbiamo raccolto le voci di un testimone che abita proprio qua vicino, e di un altro testimone, un medico tra l'altro, che è uno dei primi, delle prime persone essere intervenuti qui sul luogo dell'incidente. Sentiamo le loro parole. La cosa incredibile è che viene da un rettilineo di 200 metri, cioè era impossibile non vedere, dalla dinamica erano già oltre la metà strada. Ed erano sulle strisce. Erano sulle strisce, perché la mamma era riversa ancora sulle strisce col passeggino ribaltato. Nel passeggino, diceva poi il papà, che non le dico in che condizioni fosse, aveva appena tolto il bambino piccolo perché si lamentava di essere nel passeggino. Gli ha salvato la vita. Quello che non capivo era la direzione dell'automobile, perché di solito capita che stiano provenendo da Brescia, e con la curva non vedono il punto di passaggio. Invece stavolta veniva dal rettilineo, di conseguenza ampia visuale, quindi sicuramente la persona non ha visto ecco. Quando è uscito la macchina era già andata via. Esatto, non c'era nessuno. C'erano tutte le altre auto che erano in arrivo che, come si dice, che si sono fermate per prestare soccorso. Prosegue dunque la caccia all'automobilista, noi torneremo ad aggiornarvi nel caso ci dovessero essere sviluppi.

pubblicità
pubblicità
I podcast di Sky TG24
I podcast di Sky TG24I podcast di Sky TG24
Ascolta e segui i podcast di Sky TG24: cultura, arte, informatica, scienza e tanti altri temi raccontati dalle voci dei giornalisti di Sky TG24
Scopri tutti i podcast