Bitonto, focolaio in una Rsa: 106 positivi

25 gen 2021

106 positivi, 86 dei quali tra gli ospiti. Il covid si abbatte come un tornado sulla residenza per anziani Villa Giovanni XXIII di Bitonto, mettendo a dura prova la tenuta di una struttura che ora deve anche preservare gli altri 49 ospiti. La normativa prevede che siano isolati in reparti appositi, cosiddetti Covid, a cui destinare del personale specifico che evidentemente non entra in contatto con coloro che sono risultati al momento negativi. Per far fronte al focolaio scoppiato nells Rsa si è mobilitato anche il Comune. Ieri mi sono sentito con l'autorità sanitaria. So che per il personale infermieristico stanno dando le giuste garanzie, quindi stanno concretamente aiutando la struttura. Adesso dobbiamo muoverci sugli operatori sociosanitari. E quello del personale è il problema principale per la Fondazione che gestisce la struttura che ha anche attrezzato una foresteria per i dipendenti positivi che hanno deciso di non tornare a casa. Stiamo seguendo tutti con la stessa attenzione, lo standard di servizio è rimasto invariato, abbiamo allungato i turni di servizio. Abbiamo chiesto un sacrificio grosso agli operatori che hanno rinunciato ai riposi ma loro l'hanno fatto volentieri. Siamo una squadra forte e ne usciremo tutti insieme. Parole che trovano conferma nel video ormai virale postato sulla pagina Facebook della Rsa.

pubblicità