Blocco circolazione diesel prorogato fino a domani

15 gen 2020

L'inquinamento, si sa, con il tempo stabila peggiora ovunque, anche a Roma e così, per il secondo giorno consecutivo e almeno per altre 24 ore, per la capitale la sindaca Virginia Raggi ha disposto il blocco del traffico per i veicoli più inquinanti, che non potranno circolare nella cosiddetta zona a traffico limitato, fascia verde. Ma non è così semplice, perché diversi sono i veicoli interessati, diverse le fasce orarie. Andiamo con ordine. All'interno della fascia verde non possono circolare per tutta la giornata, cioè dalle 7:30 alle 20:30 i mezzi alimentati a gasolio Euro 1 ed Euro 2, i ciclomotori e gli autoveicoli Euro 0 ed Euro 1 e nemmeno le auto a benzina Euro 2, ma l'ordinanza dispone lo stop anche per i diesel più recenti, quelli da Euro 3 a Euro 6. Per loro, però, il divieto scatta solo in due fasce orarie: dalle 7:30 alle 10:30 e dalle 16:30 alle 20:30. La decisione potrebbe addirittura inasprirsi e non è escluso che si arrivi a varare in base ai rilievi sulla qualità dell'aria, giorno dopo giorno, un blocco che potrebbe arrivare fino a lunedì prossimo, visto che domenica 19 è già in programma la prima domenica ecologica, anche se sabato le previsioni prevedono temporali su Roma, e questo potrebbe far crollare al suolo, quindi liberare l'aria almeno dalle PM10, ma non dalle particelle di particolato, più piccole e più pericolose. Nell'attesa di capire come evolverà, fa discutere il divieto previsto per tutti i diesel, anche quelli recenti, perché, dicono gli esperti, inquinano molto meno di auto a benzina Euro 3 vecchie di vent'anni e con il doppio di emissioni. E che dire dei mezzi pubblici? Ovviamente sono in circolazione, ma il 60% dei bus attivi su Roma sono alimentati proprio a gasolio e hanno un'età media di 12 anni. Una trentina soltanto quelli elettrici.

pubblicità

Se clicchi OK acconsenti all'uso da parte di Sky dei cookie tecnici, analitici, di profilazione di prima e terza parte, che sono usati per capire i contenuti che ti interessano e inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più sui cookie e decidere se acconsentire oppure no a tutti o ad alcuni cookie, leggi qui la nostra Cookie Policy. Per leggere l'Informativa Privacy clicca qui.