Boscoreale, ucciso in pescheria all'antivigilia

24 dic 2021

Silenzio, fiori e lumini davanti alla pescheria dove è stato ucciso durante una rapina Antonio Morione, 41 anni, mentre gestiva il suo negozio nella sera dell'antivigilia in mezzo alla folla. "Ci troviamo di fronte all'anti Natale al contrario del Natale, cioè noi che invece distruggiamo no. Questi assassini che per denaro hanno ucciso una persona." Gli investigatori sono al lavoro per ricostruire la dinamica dei fatti. La rapina non sarebbe andata a segno per la reazione del commerciante che avrebbe squarciato una delle gomme dei tre malviventi. Contro di lui 4 colpi, uno al volto. "E' una perdita per la famiglia, per i figli, la moglie. Possiamo solamente ricordare adesso. Pure che arriva la giustizia serve a ben poco. Comunque lui non ritornerà indietro. I figli dovranno crescere senza un padre, la moglie dovrà fare da padre e da madre per i figli. La giustizia serve a poco. Purtroppo è un territorio martoriato dalla camorra e dalla violenza. Puntualmente ci ritroviamo a raccontare un fatto di violenza inaudita come questa. Non se ne può più, bisogna che lo stato reagisca." Poco prima è stata compiuta una rapina anche in un'altra pescheria gestita dal fratello. In questo caso il colpo è andato a segno. "Lunedì alle ore 9 da Piazza Pace si muoverà una fiaccolata non solo per ricordare quello che è successo, questo dramma, ma anche per dare luce a qualcosa di molto importante. Bisogna reagire. Bisogna reagire. Bisogna parlare e speriamo che in questi giorni qualcuno racconti una verità che ancora non è uscita fuori.".

pubblicità
pubblicità
SCOPRI VOICE
SCOPRI VOICESCOPRI VOICE
Attualità, inclusion, sostenibilità, diritti. Raccontiamo il cambiamento, un video alla volta. Scopri Voice, il nuovo progetto editoriale di Sky Tg24
GUARDA ORA