Brindisi, grave 52enne ustionato con l'acido dalla moglie

04 ago 2020

I segni sull'asfalto e il marciapiede raccontano ancora i terribili momenti vissuti in Via Pace Brindisina. Il litigio tra i coniugi in auto, con la moglie che improvvisamente versa dell'acido sul marito, colpendolo al volto, addome, gambe e braccia. Quindi la fuga disperata dell'uomo, 52 anni, soccorso prima dai clienti di un negozio di casalinghi che, cercando di alleviargli il bruciore, versano dell’acqua sulle parti ustionate e poi dall'ambulanza che lo condurrà all'ospedale Perrino. Il paziente è giunto ieri sera, Le condizioni sono apparse immediatamente molto serie, perché presenta delle ustioni da acido che sono importanti sia come superficie corporea interessata, difficilmente valutabile con sicurezza, adesso la stimiamo almeno intorno al 40%, sia come profondità delle ustioni, perché le ustioni da acido tendono a dare delle ustioni molto profonde, quelle che vengono denominate tecnicamente di terzo grado. I drammatici momenti vissuti in Via Pace Brindisina sono stati ripresi dalle telecamere degli esercizi commerciali vicini, le cui immagini serviranno alla Polizia che ieri, sul posto, ha arrestato la donna, 51 anni, ora piantonata in ospedale, dove è stata ricoverata per delle piccole ustioni. Agli investigatori non ha voluto ancora spiegare i motivi del suo gesto.

pubblicità

Se clicchi OK acconsenti all'uso da parte di Sky dei cookie tecnici, analitici, di profilazione di prima e terza parte, che sono usati per capire i contenuti che ti interessano e inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più sui cookie e decidere se acconsentire oppure no a tutti o ad alcuni cookie, leggi qui la nostra Cookie Policy. Per leggere l'Informativa Privacy clicca qui.