Calano contagi e aumentano i vaccinati, Sicilia torna bianca

08 ott 2021

I posti in terapia intensiva si liberano grazie alla guarigione dei pazienti. Anche nei reparti Covid la situazione è migliorata. Diminuiscono i contagi e aumentano le persone vaccinate. Grazie a tutti questi fattori, da sabato, la Sicilia torna in zona bianca. Cessano le limitazioni da zona gialla: niente più mascherine da indossare obbligatoriamente all'aperto e nessuna limitazione in ristoranti, bar e locali pubblici. Per quasi 40 giorni, quando tutto il Paese era in bianco, la Sicilia è stata l'unica regione in giallo. Una notizia accolta ovviamente bene dai siciliani anche se l'Assessore regionale alla Sanità, Ruggero Razza, sottolinea che non si tratta di un "liberi tutti": bisogna sempre continuare a rispettare le regole base per evitare che i contagi tornino di nuovo ad aumentare come è successo durante il periodo estivo. In Sicilia c'è solo un paese in cui le restrizioni sono più severe ed è Francofonte in provincia di Siracusa. I contagi sono tanti rispetto al numero degli abitanti e il tasso di vaccinazione è ancora molto basso. E sotto la lente di ingrandimento ci sono anche altri piccoli comuni sui quali la Regione tiene alta l'attenzione. Intanto a Palermo si parte con le terze dosi di vaccino. I primi in lista gli appartenenti al settore della Sanità ed i soggetti fragili.

pubblicità
pubblicità
I podcast di Sky TG24
I podcast di Sky TG24I podcast di Sky TG24
Ascolta e segui i podcast di Sky TG24: cultura, arte, informatica, scienza e tanti altri temi raccontati dalle voci dei giornalisti di Sky TG24
Scopri tutti i podcast