Campania, variante inglese al 25 per cento

15 feb 2021

La variante inglese si diffonde rapidamente e preoccupa la Campania, lo studio di sorveglianza epidemiologica condotto da istituto zooprofilattico Tigem e ospedale Cotugno, attraverso il campionamento di casi positivi, ha rilevato che questa variante è attestata intorno al 25%, circa un caso su 4. Significa che la variante inglese sul nostro territorio ha circolato, è possibile anche che il maggior numero di positivi lo abbiamo per questo, perché questa variante forse non è più letale, ma sicuramente più contagiosa, questo lo sappiamo, questa variante inglese essendo più contagiosa si diffonde da sola più facilmente, è ovvio che questo ci trova un po' sguarniti visto che noi ultimamente abbiamo abbassato di più le difese. Il risultato è stato ottenuto analizzando circa 1000 tamponi positivi registrati in un giorno, questo suggerisce massima cautela nel prossimo futuro con tracciamento e campagna vaccinale. Alcuni ritengono di avere ormai in pugno la malattia per chi ha iniziato la vaccinazione, non è così, noi avremo una vaccinazione che copre dal rischio solo quando avremo raggiunto l'immunità di gregge e questo non avverrà presto, ci vuole tempo per vaccinare molte persone. Intanto torna a crescere in Campania la curva dei contagi, con un rapporto tra tamponi effettuati e positivi che torna sopra il 10 %.

pubblicità
pubblicità