Capodanno 2022, previsti più controlli in piazze e locali

31 dic 2021

Un Capodanno responsabile, senza lockdown ne coprifuoco, ma con grande attenzione alle regole. Il Viminale rafforza i controlli per la notte di San Silvestro, con un occhio particolare alle zone della movida, quelle centrali delle città, dove ci sono tanti locali ed è più facile che si creino assembramenti. In poche parole: no alle feste di piazza, discoteche chiuse e obbligo di mascherine anche all'aperto. La variante Omicron fa paura e le indicazioni del Ministero dell'Interno, arrivate sulle scrivanie dei Prefetti di tutta Italia, invitano le Forze dell'Ordine a un monitoraggio attento nelle giornate festive e prefestive, per verificare il rispetto delle norme anti-Covid. Massima attenzione dunque, soprattutto a ridosso della mezzanotte, quando tradizionalmente le strade e le piazze si riempiono di persone che vogliono dare il benvenuto al nuovo anno. A Milano, misure rafforzate, come previsto dal Comitato Provinciale per l'Ordine e la Sicurezza Pubblica. Nel pieno della quarta ondata, è fondamentale, si legge in una nota, l'osservanza delle norme ed è forte l'invito a festeggiamenti improntati al rispetto delle regole. Dello stesso avviso Roma e Firenze. Il sindaco del Capoluogo toscano Dario Nardella, ha ricordato che non ci saranno eventi di piazza organizzati o promossi dal Comune, firmando anche un ordinanza contro i botti e la vemdita di contenitori in vetro nell'area UNESCO, durante tutta la notte di Capodanno. E per chi trasgredisce, sono previste multe da 400 a 1.000 euro.

pubblicità
pubblicità
SCOPRI VOICE
SCOPRI VOICESCOPRI VOICE
Attualità, inclusion, sostenibilità, diritti. Raccontiamo il cambiamento, un video alla volta. Scopri Voice, il nuovo progetto editoriale di Sky Tg24
GUARDA ORA