Carnevale Viareggio, Greta e Ronaldo protagonisti

01 feb 2020

L'alzabandiera e colpi di cannone danno il via al carnevale di Viareggio, che come ogni anno celebra gli eroi contemporanei. Su tutti svetta Greta Thunberg con il suo prezioso mondo in mano. È un personaggio molto importante, il fatto che sia cosi giovane e che abbia risvegliato anche in tanti giovani la coscienza del mondo dove si va a vivere. A rappresentare lo sport Cristiano Ronaldo in versione Iron Man, un nuovo oggetto dell'idolatria è servito. Spunta anche una tigre robotica, è la Cina del pre-coronavirus. Fanno numeri, mettono veramente in crisi l'economia occidentale quindi è un fenomeno a mio modesto avviso, che riguarderà il prossimo futuro con cui faremo i conti nel male e nel bene, Un classico del carnevale è demodè, a rappresentare la politica c'è rimasto solo Salvini e il suo mare italiano, ma in generale il tema è così imprevedibile da aver scoraggiato molti carristi che devono consegnare a giugno i bozzetti. Conviene buttarsi sull'amore che va sempre bene in tutte le sue forme e sull'intelligenza artificiale. L'argomento non sembra avere una scadenza ravvicinata, cosi come la lenta agonia dei libri di carta. Quel carnevale faceva divertire, da qualche anno fa pensare, anche questo racconta del nostro tempo.

pubblicità

Se clicchi OK acconsenti all'uso da parte di Sky dei cookie tecnici, analitici, di profilazione di prima e terza parte, che sono usati per capire i contenuti che ti interessano e inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più sui cookie e decidere se acconsentire oppure no a tutti o ad alcuni cookie, leggi qui la nostra Cookie Policy. Per leggere l'Informativa Privacy clicca qui.