Caronia, in un video Gioele era vivo in auto con la mamma

14 ago 2020

Gioiele era vivo in macchina con la mamma Viviana Parisi a Sant'Agata di Militello. La conferma arriva dalle parole del procuratore di Patti, Angelo Cavallo. Esiste un video di sorveglianza in cui viene ripresa l'auto con mamma e figlio a bordo. L'immagine è chiara e questo rende più fondata l'ipotesi che nell'incidente stradale il bambino fosse con la madre. Parliamo di ipotesi, perché c'è un buco di 10 minuti, dice il procuratore. È un uomo disperato, Daniele Mondello, un marito che ha perso la moglie in circostanze ancora da chiarire e che da lunedì 3 agosto non ha più notizie del figlio di quattro anni, il piccolo Gioele partito dalla sua casa di Venetico in cui non ha mai più fatto ritorno. Volevo fare questo appello: chiunque abbia visto qualcosa dopo l'incidente, nelle campagne, si faccia avanti, chiami la polizia. Io amo mio figlio e lo voglio trovare. Anche i familiari del piccolo Gioele sono impegnati nelle ricerche del bambino di cui non c'è alcuna traccia, ancora, nei boschi sotto l'autostrada Messina- Palermo. Ci vogliono più uomini, devono mettere più uomini. Loro stanno lavorando però ci vogliono ancora più uomini. Non si fermano i soccorsi che si sono estesi fino al mare. La geologa forense incaricata dalla Procura per un'analisi del sottosuolo, continua a fare sopralluoghi e analizzare le carte topografiche a disposizione dei vigili del fuoco. Intanto abbiamo avuto conferma che la bonifica dei circa 500 ettari di bosco sottostante l'autostrada sarebbe quasi completata.

pubblicità

Se clicchi OK acconsenti all'uso da parte di Sky dei cookie tecnici, analitici, di profilazione di prima e terza parte, che sono usati per capire i contenuti che ti interessano e inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più sui cookie e decidere se acconsentire oppure no a tutti o ad alcuni cookie, leggi qui la nostra Cookie Policy. Per leggere l'Informativa Privacy clicca qui.