Caso Morisi, la versione della difesa

12 ott 2021

Sono caduto come uomo ma non ho commesso alcun reato. Questa la difesa di Luca Morisi, l'ex responsabile della comunicazione sui social di Salvini, che coinvolto in un'indagine della Procura di Verona ai primi di settembre ha lasciato ogni ruolo nel partito. L'inchiesta, dicono investigatori e inquirenti, dal punto di vista giudiziario è poca cosa e aggiungono: non c'è stata alcuna attività di monitoraggio dell'abitazione di Morisi. Due grammi di cocaina in casa, i telefoni sequestrati, l'iscrizione nel registro degli indagati dopo che tre giovani lo avrebbero indicato come chi avrebbe ceduto loro droga liquida. Per questo Morisi, l'inventore della bestia la potente macchina da propaganda di Salvini, ha preferito farsi da parte. Il Procuratore di Verona, Barbaglia, ha iscritto Morisi per sospetta detenzione e cessione di sostanza stupefacente ma parla di vicenda banale. Tutto inizia la sera del 14 agosto quando una pattuglia dei Carabinieri ferma, per caso o perché già allertati è ancora da chiarire, tre ragazzi nelle campagne di Belfiore, una zona isolata del Veronese. Dai controlli salta fuori una boccetta con del liquido che, dicono subito i ragazzi, è droga liquida. Se si tratti della cosiddetta droga dello stupro o di ecstasy liquida lo stabiliranno le analisi. Comunque uno di loro dice che a cedergli quel liquido è stato proprio Morisi che ha una casa lì vicino. I Carabinieri vanno nell'abitazione e durante la perquisizione trovano, senza fatica, della cocaina. Una quantità compatibile con l'uso personale che configura quindi un illecito amministrativo. La segnalazione alla Procura e l'iscrizione scattano invece per le parole dei tre giovani che accusano Morisi di avergli ceduto la droga. Molti ancora i punti da chiarire dell'intera vicenda. Morisi chiede scusa a tutti e aggiunge: è un momento molto doloroso della mia vita che rivela fragilità esistenziali irrisolte.

pubblicità
pubblicità
I podcast di Sky TG24
I podcast di Sky TG24I podcast di Sky TG24
Ascolta e segui i podcast di Sky TG24: cultura, arte, informatica, scienza e tanti altri temi raccontati dalle voci dei giornalisti di Sky TG24
Scopri tutti i podcast