Cattolica, gli alberghi non aprono

14 mag 2020

Qui vediamo il quadro, per esempio, delle prenotazioni di giugno. Le Caselle bianche sono tutte le Camere libere che attualmente non hanno prenotazioni, in anni normali di solito il quadro o meglio, questa schermata qui, è tutta verde perchè sono tutte le prenotazioni degli ospiti che dovrebbero venire in vacanza da noi. Il telefono non squilla, azzerate le prenotazioni on line. Massimo Cavalieri e un imprenditore romagnolo, Presidente degli albergatori di cattolica. Troppe le incertezze per pianificare l'apertura quest'estate lo conferma un sondaggio promosso dall'associazione. L' 80% degli hotel a Cattolica non aprono a queste condizioni, cioè senza una data di apertura, i confini aperti e un protocollo. Rispetto a un'annata normale, diciamo a che punto sareste? Siamo indietro di molto, noi ancora non avendo un protocollo ben preciso e chiaro, facciamo fatica anche a raccogliere l'invito di aprire. Le spese sono certe i guadagni no. A bilancio quest'anno anche i costi straordinari della sicurezza sanitaria. Chiediamo al Governo centrale, sicuramente di sbrigarsi quanto prima con questi decreti che vengono annunciati in continuazione. Per partire ci serve che le regioni siano riaperte e cosa molto importante anche che non si creano dei tunnel preferenziali in Europa tra Germania, Austria, Croazia, lasciando di fatto fuori sia l'Italia che la Spagna. Il peso di un eventuale contagio all'interno della propria struttura alimenta le incognite sul futuro. Praticamente è stato classificato che se uno contrae il virus va in infortunio. Questo comporta una causa civile e in seconda battuta mi vien da pensare, mettiamo che uno muoia, anche una causa penale. Questo ci si spaventa molto. Decreto rilancio? Uno dei primi aspetti che mi viene da analizzare è la tax Credit, mi viene da sorridere che devo rimborsare, oppure devo presentare uno sconto a un turista del 80 %. Si parla di 500 euro a nucleo familiare, poi siamo andati a vedere nello specifico, 150 euro per una persona, trecento euro per due, si può arrivare a un massimo di 500 euro però di fatto l'80% siamo noi, noi oggi abbiamo bisogno di liquidità.

pubblicità
pubblicità
I podcast di Sky TG24
I podcast di Sky TG24I podcast di Sky TG24
Ascolta e segui i podcast di Sky TG24: cultura, arte, informatica, scienza e tanti altri temi raccontati dalle voci dei giornalisti di Sky TG24
Scopri tutti i podcast