Cirio: In Piemonte metà dei contagi sono da variante inglese

03 mar 2021

Ormai come abbiamo certificato insieme all'Istituto Superiore di Sanità, metà dei casi in Piemonte sono della variante inglese, una variante che sicuramente corre di più, una variante che è più veloce, quindi ti chiede di anticipare di più le misure che invece avresti adottato con un'altra tempistica parlando di Covid normale, tradizionale, così potremmo definirlo. Io ho commissionato per questo motivo un controllo quotidiano. Noi abbiamo oltre al monitoraggio settimanale del Ministero un monitoraggio che avviene ogni giorno, ogni due giorni noi facciamo il punto della situazione, pronti a intervenire anche con ordinanze o misure a livello regionale.

pubblicità