Cognetti: vaccinare subito categorie fragili

09 mar 2021

Noi difendiamo 11 milioni di italiani malati e in modo particolare, per quel che riguarda l'accenno alla vaccinazione, avevamo già chiesto da diverso tempo che questi pazienti, una parte di questi, i più fragili, che sono circa 500 mila, noi ne avevamo indicato le caratteristiche, poi bisogna aggiungere anche gli altri pazienti neurologici o affetti da altre patologie, complessivamente un milione di pazienti venissero vaccinati con grande priorità, insieme agli ultraottantenni che è una categoria, anche questa, molto a rischio, ma tra questi ultraottantenni ci sono naturalmente molti dei nostri pazienti.

pubblicità
pubblicità