Colorado, sparatoria in un supermercato, 10 morti

23 mar 2021

A torso nudo, in calzoncini e ad una gamba ferita. Gli agenti lo portano via, ha appena compiuto una strage, in questo supermercato di Boulder, in Colorado, armato con un fucile d'assalto ha aperto il fuoco su clienti. Dieci le vittime. Tra loro anche un poliziotto di 51 anni, intervenuto immediatamente sul posto. L'allarme è scattato poco dopo le 14 e 30, ora locale, lo store si trova in una zona residenziale nell'area Sud della città. A quell'ora era piuttosto affollato. Decine di testimoni sono riusciti a scappare da un'uscita secondaria sul retro e stanno raccontando quei momenti, in 20 minuti l'edificio era circondato, alle 14.49 un tweet della polizia ha invitato tutti a tenersi alla larga dall'aria. Dall'interno l'uomo ha cominciato a sparare anche contro i poliziotti, uno dei sopravvissuti che si è rifugiato nel parcheggio ha filmato gli eventi, documentando parte della sparatoria, l'arrivo della polizia e l'arresto del killer. Le ragioni della strage sono ancora da chiarire. E' la seconda sparatoria in America in una settimana, dopo la strage nei centri massaggi di Atlanta in cui hanno perso la vita 8 donne.

pubblicità
pubblicità
I podcast di sky
I podcast di sky
Ascolta e segui i podcast di Sky TG24: cultura, arte, informatica, scienza e tanti altri temi raccontati dalle voci dei giornalisti di Sky TG24
Scopri tutti i podcast