Come cambiano le pagelle ai tempi del covid

13 gen 2021

Fine gennaio è tempo di pagelle. Ma da quest'anno la temuta vecchia pagella con tanto di voti da 0 a 10 va in soffitta. Gli alunni delle scuole elementari alla fine di questo primo quadrimestre riceveranno delle schede valutative. Niente più voti, dunque, ma quattro giudizi descrittivi per ogni disciplina. Eccoli: avanzato, intermedio, base, in via di acquisizione. Un cambiamento voluto dal Ministro dell'Istruzione, Azzolina, che ha lo scopo di far si' che la valutazione degli alunni sia sempre più trasparente e coerente con il percorso di apprendimento di ciascuno. Con l'ordinanza vengono introdotte nuove valutazioni anche per gli studenti disabili e con disturbi dell'apprendimento, correlate agli obiettivi individuati nel piano educativo individuale e personalizzato. I voti in pagella alla primaria erano stati ripristinati nel 2008 dal Ministro Mariastella Gelmini, dopo oltre 30 anni di valutazioni in giudizi. Chi li ricorda? Ottimo, distinto, buono, sufficiente.

pubblicità