Contagi in salita, scuole chiuse a Siena

23 feb 2021

A le Scotte di Siena non hanno mai avuto così tanti pazienti covid. I numeri negli ultimi giorni sono in crescita. Al momento sono ancora, per fortuna, gestibili. C'è una ondata che sta crescendo. Speriamo che appunto si arresti, però i numeri sono in crescita. In questo momento abbiamo oltre 70 pazienti, da alcune settimane eravamo intorno alla cinquantina. Avete allestito anche un reparto pediatrico covid? Sì, questa è un'azione che abbiamo compiuto qualche tempo fa, che è rimasta inutilizzata. Invece abbiamo avuto un primo ricovero circa una settimana fa e abbiamo un ricovero di un bimbo oggi. Le varianti del virus circolano molto, una cosa non è cambiata con i mesi: tanti più si ammalano, tanti più si ricoverano. Per questo motivo il presidente della regione Toscana, Eugenio Giani, sta pensando a delle micro aree rosse. Intanto una misura choc è già stata presa per la città di Siena. Chiudere le scuole medie e medie superiori per una settimana. Al liceo Galilei c'erano già classi in quarantena. All'appello presenti sia la variante inglese, sia quella brasiliana. L'uscita non è allegra come al solito. Ora non sappiamo più quando torneremo quindi... Al mio liceo ci sono 14 classi in quarantena quindi meglio chiudere una settimana e poi vedere che succede. Noi siamo dell'idea che è giusto fare così. Sperate che questo tempo sia corto, immagino? Sì, che possa servire.

pubblicità
pubblicità